Ballo della Cavalchina

Immagine

 

SelectaOro/CapogiroGioielli , tra gli Sponsor del prestigioso Gran Ballo in Maschera “La Cavalchina”.

 

La magica atmosfera del Carnevale Veneziano in un ballo in costume dell’ottocento, nella splendida cornice del Teatro la Fenice, trasformato in un Salone delle Feste, dove la platea liberata dalle sedie, diventa la Sala da Ballo, mentre nel palcoscenico si alternano i numeri piu vari del Teatro di varietà.

 

Un bianco splendido cavallo che danza sul palcoscenico dopo aver attraversato tutta la platea tra due ali di pubblico...è tra i momenti piu’ emozionanti, voluto dall’Architetto e Regista Matteo Corvino, il piu’ celebre inventore di Eventi internazionali.

 

Un Veglione che ricorda i Carnevali di duecento anni fa’, occasione per celebrare una corsa di cavalieri a Piazza San Marco, con i cavalli lanciati in galoppo sfrenato, senza disdegnare colpi proibiti, tra gli incitamenti e gli applausi della folla, una corsa velocissima, dura e a volte violenta.

 

Vincere a Venezia era il Premio piu’ importante dell’anno per cavalieri arrivati da ogni parte del mondo. Poi vincitori e vinti tutti a festeggiare alla Fenice con una festa sontuosa “splendida e assai gioconda, singolarmente bella animata e giocosa" come si legge in una Gazzetta del 3 marzo 1838, in un mare e di colori di luci di specchi. Dopo anni di oblio la nuova Cavalchina debuttò nel 2007 per riannodare i fili tra passato e futuro. Venezia 18 febbraio 2012.